La premessa è d’obbligo: ho un blog da molti anni, scrivo per lavoro e i ho i miei “pensierini” , come molti, sparpagliati tra Twitter, pagina Facebook, Instagram (mettiamoci pure Quora e Linkedin) cui aggiungo una sporadica newsletter.

Però Medium mi ha sempre affascinato.

La piattaforma è pulitissima, è davvero gradevole scriverci; ho chiesto su Twitter un consiglio sull’eventualità di poter iniziare a scriverci: cosa aggiunge? A cosa serve? Le risposte ottenute non mi hanno convinto né in un senso né nell’altro.

Sono un entusiasta di natura (non è vero ma facciamo finta): chiedo a voi che siete già sulla barca: perché siete qui? Un blog costa pochi euro ed è praticamente immediato, non penso siate su Medium con l’obiettivo di fare i milioni coi vostri pezzi. Dunque, potete spiegarmi? Vi va?

ciro pellegrino

Napoletano, giornalista, interista. Capo cronaca @fanpage. Ultimo libro: Mani nella città, @RoundRobined‎

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store